CEMENTIFICI PETCOKE RIFIUTI DIOSSINE INQUINANTI TUMORI
Caricato da isolapulita. - I nuovi video di oggi.
NO ALL'USO DI COMBUSTIBILE CDR PER I CEMENTIFICI
"Per dire NO all'uso del CDR come combustibile nei cementifici basterebbe considerare che la legislazione USA obbliga i cementieri ad indicare sul contenitore se il cemento, in esso contenuto, deriva o no dallo smaltimento di rifiuti". Gli ambientalisti lanciano l'allarme, per un eventuale coinvolgimento dei cementifici dell'isola allo smaltimento di rifiuti, con un comunicato stampa congiunto di Decontaminazione Sicilia, AugustAmbiente, Isola Pulita, Rifiuti Zero Palermo, Rete Rifiuti Zero Messina. "Infatti il cemento, ottenuto con il co-incenerimento di CDR e combustibile fossile, - spiegano le associazioni - diventa pericoloso per la salute a causa dei rilasci dei manufatti con esso realizzati (vedasi il caso del cromo esavalente nel sangue dei lavoratori del tunnel della Manica). Inoltre i cementifici hanno limiti di concentrazioni di inquinanti, autorizzati allo scarico in atmosfera, superiori rispetto agli inceneritori pur avendo un flusso di emissioni maggiore. Alle Associazioni basta solo quanto sopra per dichiararsi assolutamente contrari ad ogni forma di co-incenerimento, anche temporaneo. Al posto della combustione del CDR si propongono i trattamenti a freddo, come TMB o la produzione di sabbia sintetica tipo Vedelago, realizzando così, senza inquinare e senza effetto serra, recupero di materia o non di energia. Dietro l'angolo - concludono le associazioni ambientaliste - ci sono i cementieri di Isola delle Femmine, Porto Empedocle, Ragusa, Catania e di Priolo, che aspettano l'autorizzazione del co-incenerimento del CDR; questo non lo permetteremo e ci opporremo con ogni mezzo democratico contro il tentativo di bruciare CDR nei cementifici". Il Combustibile Derivato dai Rifiuti (CDR) è un combustibile solido triturato secco ottenuto dal trattamento dei rifiuti solidi urbani, raccolto generalmente in blocchi cilindrici denominati ecoballe. Il CDR viene utilizzato per l'incenerimento in appositi impianti inceneritori, che essendo dotati di sistemi di recupero dell'energia prodotta dalla combustione producono elettricità o, assieme, elettricità e calore (cogenerazione). Il CDR può essere bruciato anche in forni industriali di diverso genere non specificamente progettati a questo scopo, come quelli dei cementifici, per i quali può essere un combustibile economicamente vantaggioso.Il 22 dicembre 2008 l'Italia è stata condannata dall'Unione europea, perché il CDR (anche il CDR-Q, la qualità migliore) va considerato non nuovo prodotto ma rifiuto, e deve quindi sottostare alle norme di sicurezza relative.



mercoledì 28 ottobre 2015

ITALCEMENTI 2015 GENNAIO INTERROGAZIONE EUROPA 693 2008 NON APPLICATO INTEGRALMENTE EU PILOT 7194 14 ENVI SMENTISCE VERACE 47711 19 OTTOBRE 2015ITALCEMENTI 2015 GENNAIO INTERROGAZIONE EUROPA 693 2008 NON APPLICATO INTEGRALMENTE EU PILOT 7194 14 ENVI SMENTISCE VERACE 47711 19 OTTOBRE 2015

Interrogazioni parlamentari
7 ottobre 2015
E-013625-15
Interrogazione con richiesta di risposta scritta
alla Commissione
Articolo 130 del regolamento
Ignazio Corrao (EFDD)

 Oggetto:  Procedura su Italcementi (Isola delle femmine): aggiornamento
In data 9 dicembre 2014 la Commissione europea ha avviato la procedura EU-Pilot 7194/14/ENVI, con riferimento alla vicenda autorizzativa dell'Italcementi di Isola delle femmine.
Da allora:
le centraline per il monitoraggio della qualità dell'aria relative, pur se installate, ad oggi non sono trasferite all'ARPA che dovrebbe gestirle;
il procedimento per il rinnovo/riesame dell'autorizzazione integrata ambientale (AIA) scaduta è stato avviato nel luglio 2014 ma da allora non è stato compiuto alcun ulteriore atto;
tra le prescrizioni dell'AIA scaduta nel 2014 vi era l'obbligo di effettuare il revamping dell'impianto entro il 2010 per adeguarlo alle migliori tecnologie disponibili;
ad oggi non è stato presentato alcun progetto di revamping e il connesso procedimento per la valutazione dell'impatto ambientale non è stato dunque avviato;
vi è un procedimento penale in corso presso la Procura della Repubblica di Palermo per omissioni atti d'ufficio con riferimento al comportamento dell'Assessorato regionale territorio ambiente nel periodo 2009-2014.
Si chiede alla Commissione lo stato di avanzamento della procedura EU-Pilot 7194/14/ENVI, anche in considerazione degli aggiornamenti forniti sulla questione del mancato revamping dell'impianto.



http://www.europarl.europa.eu/sides/getDoc.do?pubRef=-//EP//TEXT+WQ+E-2015-013625+0+DOC+XML+V0//IT&language=it



ASSESSORATO 2015 13 OTTOBRE ITALCEMENTI ACCESSO AGLI ATTI DI ISOLA PULITA 10 DOCUMENTI




ASSESSORATO 2015 19 OTTOBRE ENTRA 30 GIORNI LA ITALCEMENTI DEVE PRESENTARE PROGETTO REVAMPING prot 47711 del 19 10 2015 Italcementi spa





ITALCEMENTI 2014 ASSESSORATO SERVIZIO 1 20 NOVEMBRE CONFER SERVIZI AIA LE CENTRALINE TUTTO E’ PREDISPOSTO NULLA FINITO DIFFIDA ISOLA PULITA OMESSO INVITO SMENTISCE VERACE 47711 19 OTTOBRE 2015 






ITALCEMENTI 2014 7 NOVEMBRE 2014 CENTRALINA A CAPACI VIA DELLE MIMOSE IL SI DELLA BB.CC.AA. SMENTISCE SERVIZIO 1 VERACE  47711 19 10 15


ITALCEMENTI 2015 GENNAIO COMUNICA STATO CENTRALINE CAPACI VIA DEGLI OLEANDRI IN ATTESA ENEL COMUNICA TEMPO PER ATTIVAZIONE 3 MESI SMENTISCE VERACE 47711 19 OTTOBRE 2015


ITALCEMENTI 2014 DICEMBRE COMMISSIONE EUROPEA TRASMETTE EU PILOT 7194 14 ENVI PER MANCATO RISPETTO AIA 2008 SMENTISCE VERACE PROT 47711 19 10 15

ITALCEMENTI 2015 GENNAIO INTERROGAZIONE EUROPA 693 2008 NON APPLICATO INTEGRALMENTE EU PILOT 7194 14 ENVI SMENTISCE VERACE 47711 19 OTTOBRE 2015
ITALCEMENTI 2015 MARZO RISPOSTA INTERROGAZIONE EUROPA INIZIO INDAGINE DICEMBRE 2014 LE CENTRALINE EU PILOT 7194 14 ENVI SMENTISCE VERACE 47711 19 OTTOBRE 2015
ITALCEMENTI 2015 GENNAIO INTERROGAZIONE EUROPA DA 6 ANNI LE CENTRALINE EU PILOT 7194 14 ENVI SMENTISCE VERACE 47711 19 OTTOBRE 2015
ITALCEMENTI 2015 GENNAIO INTERROGAZIONE EUROPA DA 6 ANNI LE CENTRALINE EU PILOT 7194 14 ENVI SMENTISCE VERACE 47711 19 OTTOBRE 2015
ITALCEMENTI 2014 27 10 CIRCOLARE MINISTERO 0022295GB 27 10 CHIEDE APPLICAZIONE D L.GS 46 MARZO 14 DECRTO 693 2008 E' NULLO RICHIESTA DI NUOVA AIA
ARPA 2015 20 LUGLIO PROT 33841 LE CENTRALINE SONO PIAZZATE MA UNA NON FUNZIONA LA GESTIONE A CURA DELLA ITALCEMENTI SMENTISCE SERVIZIO 1 VERACE 47711 19 10 15
ARPA DAP 2014 29 OTTOBRE SOPRALLUOGHI ITALCEMENTI PRESCRIZIONI ANCORA IN ALTO MARE SMENTITA PROT 47711 19 OTTOBRE 2015 DEL SERVIZIO 1 VERACE VERIFICATA OTTEMPERANZA
ITALCEMENTI 2014 25 LUGLIO VERBALE CONFERENZA SERVIZI 22 LUGLIO 2014 ITALCEMENTI - A.I.A. PROT.N. 35026 DEL 25 LUGLIO 2014
VERACE 2015 MAURO 19 OTTOBRE SERVIZIO 1 ASSESSORATO ENTRA 30 GIORNI LA ITALCEMENTI DEVE PRESENTARE PROGETTO REVAMPING prot 47711 del 19 10 2015 Italcementi spa
ASSESSORATO 2015 19 OTTOBRE ENTRA 30 GIORNI LA ITALCEMENTI DEVE PRESENTARE PROGETTO REVAMPING prot 47711 del 19 10 2015 Italcementi spa
ASSESSORATO 2015 13 OTTOBRE ITALCEMENTI ACCESSO AGLI ATTI DI ISOLA PULITA 10 DOCUMENTI
SERVIZIO 1 2015 VERACE MAURO RESPONSABILE 1 SERVIZIO VIA VAS 1 2015 Verace Mauro Responsabile 1 Servizio Via Vas
ITALCEMENTI 2015 10 APRILE 2015 ASSESSORATO PROT 16725 MODIFICA NON SOSTANZIALE DEPOLVERIZZAZIONE
ITALCEMENTI 2014 25 LUGLIO VERBALE CONFERENZA SERVIZI 22 LUGLIO 2014 ITALCEMENTI - A.I.A. PROT.N. 35026 DEL 25 LUGLIO 2014
ASSESSORATO 2015 19 OTTOBRE ENTRA 30 GIORNI LA ITALCEMENTI DEVE PRESENTARE PROGETTO REVAMPING prot 47711 del 19 10 2015 Italcementi spa
ITALCEMENTI 2014 22 DIC PROGETTO IN RITARDO CI VEDIAMO A MAGGIO I AMA 288 PROT ASSESSORATO 59998 22 DIC 2014
ARPA 2015 20 LUGLIO PROT 33841 LE CENTRALINE SONO PIAZZATE MA UNA NON FUNZIONA LA GESTIONE A CURA DELLA ITALCEMENTI
ASSESSORATO 2015 ITALCEMENTI ISOLA PULITA VIOLAZIONE ASSESSORATO PROT 1800416 4 4665 GAB 5 16 7 33858 20 7 19382 24 7
ASSESSORATO 2015 PROT 42024 15 SETT RICHIESTA NUOVO GESTORE FINOCCHIARO ANTONIO 22 11 73 RISPOSTA 24 AGOSTO PROT 38639
ASSESSORATO 2014 ITALCEMENTI OSSERVAZIONI AIA DI ISOLA PULITA 14649 15 10 47533 17 10 13979 7 10
ITALCEMENTI 2015 VEDASI SERVIZIO 1 PROT 47711 19 OTT NESSUN PROGETTO PRESENTATO ARPA PROT 33841 20 LUGLIO CENTRALINA CAPACI NON COLLEGATA GESTIONE ISOLA ITALCEMENTI Lo stabilimento di Isola opera nel pieno rispetto delle normativ
ASSESSORATO 2015 13 OTTOBRE ITALCEMENTI ACCESSO AGLI ATTI DI ISOLA PULITA 10 DOCUMENTI
ARPA DAP 2014 29 OTTOBRE SOPRALLUOGHI ITALCEMENTI PRESCRIZIONI ANCORA IN ALTO MARE SMENTITA PROT 47711 19 OTTOBRE 2015 DEL SERVIZIO 1 VERACE VERIFICATA OTTEMPERANZA
ASSESSORATO 2014 ITALCEMENTI DIFFIDA ISOLA PULITA PROCEDIMENTO AIA ASSESSORTO PROT 4197 4 SETT 2014 4226 GAB 5 SETT 2014 40750 10 OTTOBRE 2014
ARPA DAP 2014 29 OTTOBRE SOPRALLUOGHI ITALCEMENTI PRESCRIZIONI ANCORA IN ALTO MARE SMENTITA PROT 47711 19 OTTOBRE 2015 DEL SERVIZIO 1 VERACE VERIFICATA OTTEMPERANZA
ITALCEMENTI 2015 RISCHIA LA CHIUSURA L’ITALCEMENTI DI ISOLA 30 GIORNI PER PRESENTARE IL PROGETTO DI ADEGUAMENTO
ASSESSORATO 2015 31 LUGLIO ITALCEMENTI ISOLA PULITA DENUNCIA VIOLAZIONE PROCEDIMENTO AIA ATTO NULLO SANSONE CANNOVA CENTRALINE 150 GIORNI PROC AIA CONTROLLI IMPROVVISI PROT 3644 5 GIUGNO 5026 GAB 12 31 LUGLIO SENZA RISPOSTA
ASSESSORATO 2014 A.I.A. ITALCEMENTI DURATA PROCEDIMENTO TEMPI E MODALITA' SCHEDA SERVIZIO 1
REGIONE SICILIA 7 ASSESSORI AMBIENTE AL 2014 3 PRESIDENTI DI REGIONE GHE PENSI MI
ITALCEMENTI 2013 INTERROGAZIONE MANNINO AL MINISTERO SALUTE
ITALCEMENTI 2015 10 APRILE 2015 ASSESSORATO PROT 16725 MODIFICA NON SOSTANZIALE DEPOLVERIZZAZIONE
ITALCEMENTI 2014 22 DIC PROGETTO IN RITARDO CI VEDIAMO A MAGGIO I AMA 288 PROT ASSESSORATO 59998 22 DIC 2014
ITALCEMENTI 2014 25 LUGLIO VERBALE CONFERENZA SERVIZI 22 LUGLIO 2014 ITALCEMENTI - A.I.A. PROT.N. 35026 DEL 25 LUGLIO 2014
ASSESSORATO 2015 19 OTTOBRE ENTRO 30 GIORNI LA ITALCEMENTI DEVE PRESENTARE PROGETTO REVAMPING prot 47711 del 19 10 2015 Italcementi spa
ARPA 2015 20 LUGLIO PROT 33841 LE CENTRALINE SONO PIAZZATE MA UNA NON FUNZIONA LA GESTIONE A CURA DELLA ITALCEMENT
ASSESSORATO 2015 ITALCEMENTI ISOLA PULITA VIOLAZIONE ASSESSORATO PROT 1800416 4 4665 GAB 5 16 7 33858 20 7 19382 24 7
ASSESSORATO 2015 PROT 42024 15 SETT RICHIESTA NUOVO GESTORE FINOCCHIARO ANTONIO 22 11 73 RISPOSTA 24 AGOSTO PROT 38639
ITALCEMENTI 2015 VEDASI SERVIZIO 1 PROT 47711 19 OTT NESSUN PROGETTO PRESENTATO ARPA PROT 33841 20 LUGLIO CENTRALINA CAPACI NON COLLEGATA GESTIONE ISOLA ITALCEMENTI Lo stabilimento di Isola opera nel pieno rispetto delle normativ








ITALCEMENTI 2015 GENNAIO INTERROGAZIONE EUROPA 693 2008 NON APPLICATO INTEGRALMENTE EU PILOT 7194 14 ENVI SMENTISCE VERACE 47711 19 OTTOBRE 2015ITALCEMENTI 2015 GENNAIO INTERROGAZIONE EUROPA 693 2008 NON APPLICATO INTEGRALMENTE EU PILOT 7194 14 ENVI SMENTISCE VERACE 47711 19 OTTOBRE 2015



AIA, CENTRALINE, inquinamento, ITALCEMENTI, PRESCRIZIONI, PROCEDURA EUPILOT 7194 14 ENVI, RINNOVO, INTERROGAZIONI,EUROPA,CORRAO,MOVIMENTO 5 STELLE




Nessun commento:

Posta un commento